Eletto Marcello Terzo, già Vice Presidente Vicario della sezione di Palermo

In un clima disteso, caratterizzato da una platea "virtuale" che contava 217 presenti su circa
250 associati aventi diritto al voto, mercoledì 16 dicembre 2020 i fischietti palermitani hanno
scelto il proprio Presidente di Sezione: Marcello Terzo, 42 anni, già arbitro CAN C fino al
2011 e Vice Presidente Vicario.
Marcello. candidato unico, ha ottenuto un vero e proprio plebiscito conquistando la fiducia di
203 colleghi. Ambizioso il progetto tecnico e associativo esposto dal Presidente eletto, che
sulla scia di chi lo ha preceduto, avrà l'importante compito di guidare i circa 330 associati
della sezione. Condivisione, inclusione ed innovazione sono stati i punti cardine di un
programma che punterà alle connessioni tra arbitri nazionali e arbitri di base, al continuo
aggiornamento tecnico in aula e sul campo e alla formazione di una nuova classe dirigente
che possa rappresentare e far tornare in auge una delle più grandi sezioni d'Italia.
L'assemblea, tenuta il 16 dicembre, coordinata magistralmente dall'Ufficio di Presidenza
composto dal Presidente Fabio Cardella, dal Vice Luigi Pillitteri, dal segretario Giovanni
Fatta, dal referente informatico Alessandro Alagna e dai Componenti Giuseppe La Cara e
Ivano Palazzo, ha anche scelto i due Delegati Sezionali, il Presidente uscente Fabio Cigna
(85 voti) e il Vice Presidente uscente Salvatore Lombardo (92 voti), e i revisori dei conti
Giorgia Mongioví (162 voti) e Francesco Polizzotto (127 voti) che hanno preceduto Andrea
Sparacino (42 voti), il tutto sotto la "supervisione" del Componente del Comitato Regionale
Arbitri Sicilia Antonino Sciabarrà.
Un visibilmente emozionato neo eletto Presidente ha, infine, ringraziato di cuore il
Presidente uscente Fabio Cigna e tutti gli associati presenti per la loro massiccia
partecipazione all'assemblea, segno di attaccamento alla Sezione e tangibile voglia di stare
assieme.