La rielezione di Domenico Amico alla presidenza della sezione di Caltanissetta, nel segno della continuità

Un lungo e caloroso applauso ha accompagnato, a microfoni aperti dei computer collegati alla piattaforma digitale con cui si sono svolte tutte le operazioni, la proclamazione del riconfermato Presidente Domenico Amico, candidato unico, con 39 voti su 41, quando tutti i presenti hanno attivato contemporaneamente l’audio. «Il mio più grande grazie – ha subito dichiarato dopo la nomina Amico – va ai ragazzi che mi sopportano e supportano e alla mia famiglia; i prossimi quattro anni saranno il proseguimento di quelli passati, basandosi sempre sui principi di etica, tecnica, organizzazione e umanizzazione».

In sezione il 14 dicembre era presente solo l’ufficio di presidenza composto da Michele Giordano, presidente, Andrea Calì, Filippo Scannella, Luciano Fabio, e dal referente informatico Andrea Pace che hanno coordinato l’Assemblea ordinaria ed elettiva con la massima trasparenza. Tutte le operazioni sono state seguite sempre on line dal componente del Comitato Regionale Arbitri Sicilia Filippo Tilaro.

Confermati i due componenti il collegio dei revisori: Michele Ciappa e Gabriele Lombardo.

«Dovremo preparare al meglio il futuro della sezione dal punto di vista tecnico e dirigenziale – ha concluso Domenico Amico – ed è fondamentale lavorare bene il terreno e i frutti prima o poi saranno raccolti; la nostra è una terra difficile, che offre poco ai giovani, dove è più facile emigrare che viaggiare e la strada è tutta da costruire insieme, per creare una realtà sempre più consolidata nella realtà sociale e aperta all’esterno, rispettando se stessi, gli altri e con grande responsabilità delle proprie azioni».

                                                                                                          Giuseppe La Barbera