Sesto mandato consecutivo per Andrea Battaglia alla presidenza della sezione di Ragusa

«Sono fiero e orgoglioso per essere stato scelto nuovamente al timone della sezione e seguo la strada della continuità del lavoro sezionale; un lavoro fatto di sacrifici, amore, unità e alti valori associativi, elementi indispensabili per il raggiungimento degli obiettivi prefissati». Con queste parole Andrea Battaglia ha accettato il sesto mandato consecutivo di Presidente con grande emozione e orgoglio.

«Non mi è mai mancata in tutti questi anni la passione e la voglia di fare sempre meglio per questa sezione – ha continuato Battaglia – e con l’aiuto di tutti i collaboratori che si sono spesi con me, abbiamo raggiunto importanti traguardi».

L’assemblea elettiva e ordinaria è avvenuta l’11 dicembre, tramite piattaforma web, nel pieno rispetto delle norme sanitarie, con il sistema di voto elettronico, presieduta da Rosario Spata e dal responsabile informatico Gianni Bidelli, alla presenza, sempre on line, del componente del Comitato Regionale Sicilia Umberto Raspante, che ha seguito tutte le operazioni.

Eletti dall’Assemblea ordinaria i revisori dei conti Alessandro Cicciarella e Roberto Massari per il prossimo quadriennio.

L’esperienza presidenziale è iniziata per Andrea Battaglia nel 1998 e rappresenta per la sezione iblea la più longeva della storia sezionale. «Proseguiremo con rinnovato entusiasmo come se fosse il primo mandato – ha concluso Andrea – mettendo a disposizione della crescita dei giovani arbitri la mia ventennale esperienza; una sezione forte, dinamica e con grandi valori etici, dove i giovani sono cresciuti e si sono formati con principi sani e su questa strada dobbiamo continuare negli obiettivi che ci poniamo da oggi in avanti, sempre con lo stesso spirito di serietà e affidabilità che ci caratterizza sempre di più».